Tabù, astinenza, digiuno: commensalità in assenza di cibo