Analisi e interpretazione di "Smultronstallet" (Il posto delle fragole, 1957) di Ingmar Bergman. Il saggio mette in evidenza la sua costruzione libera e ispirata, fortemente autobiografica; la struttura logica costruita su ripetizioni, rimandi, contrappunti e allusioni, che riportano alla trama dei rapporti di coppia e dei rapporti tra le genrazioni; il suo intreccio tra realtà, sogno, ricordo e allucinazione; e infine il suo potere evocativo che già, a partire dal titolo, diventa simbolo e metafora di una felicità irraggiungibile. Mettendo in rilievo l'importanza dei due modelli di riferimento, il teatro di Strindberg e il cinema muto di Sjostrom (che interpreta il protagonista, Isak Borg), l'analisi del film si sofferma in particolare nell'interpretazione dei due sogni e della reverie.

Albano, L. (2008). Il posto delle fragole. In Antonio Costa (a cura di), Ingmar Bergman (pp. 62-84). VENEZIA : Marsilio.

Il posto delle fragole

ALBANO, Lucilla
2008-01-01

Abstract

Analisi e interpretazione di "Smultronstallet" (Il posto delle fragole, 1957) di Ingmar Bergman. Il saggio mette in evidenza la sua costruzione libera e ispirata, fortemente autobiografica; la struttura logica costruita su ripetizioni, rimandi, contrappunti e allusioni, che riportano alla trama dei rapporti di coppia e dei rapporti tra le genrazioni; il suo intreccio tra realtà, sogno, ricordo e allucinazione; e infine il suo potere evocativo che già, a partire dal titolo, diventa simbolo e metafora di una felicità irraggiungibile. Mettendo in rilievo l'importanza dei due modelli di riferimento, il teatro di Strindberg e il cinema muto di Sjostrom (che interpreta il protagonista, Isak Borg), l'analisi del film si sofferma in particolare nell'interpretazione dei due sogni e della reverie.
978-88-317-9671-2
Albano, L. (2008). Il posto delle fragole. In Antonio Costa (a cura di), Ingmar Bergman (pp. 62-84). VENEZIA : Marsilio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/145406
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact