Poesia- Verso libero: dal Diván del Tamarit di Federico García Lorca