Commento agli artt. 143-148 c.c. (“Dei diritti e dei doveri che nascono dal matrimonio”)