Il trasformismo nel vissuto politico collettivo attraverso le pagine del romanzo coevo