The Author introduces a critical analysis concerning Italy position in matter of protection and promotion of children rights from 1990 till the present time. Following the ratification of the UN Convention on the rights of the child, our Country has progressively adopted and amended relevant legislative measures in this field, had scheduled the most relevant political domestic priorities aimed at reinforcing the full safeguard and exercise of children rights and freedoms, has programmed the suitable administrative measures to be implemented by central and local authorities to this scope. All these three actions, together with a complex institutional building activity during the years, have been under critical examination in this contribution.

L’A. presenta, nel suo contributo, una ricostruzione critica della posizione assunta dall’Italia nella materia della protezione e della promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dal 1990 sino ai nostri giorni. A seguito dell’immediato recepimento dell’impegno internazionale assunto mediante la ratifica della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo, il nostro Paese ha progressivamente definito ed emendato, negli ultimi 20 anni, le principali misure di carattere legislativo vigenti in materia, ed ha delineato gli obiettivi prioritari delle politiche interne aventi impatto sul mondo dell’infanzia e dell’adolescenza in senso rafforzativo della garanzia e del pieno esercizio dei diritti e delle libertà di cui i minori sono titolari, predisponendo le soluzioni ritenute le più adeguate per la configurazione di una soddisfacente programmazione degli interventi in materia da parte delle autorità centrali e locali. Queste tre tipologie di misure, correlate altresì alla costruzione di un complesso ed articolato apparato organico, sono centrali nella disamina offerta in questo contributo.

CARLETTI C (2009). L’Italia e la protezione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: profili normativi, politiche e programmi, cooperazione internazionale. In Z.C. CITARELLA LUIGI (a cura di), 20° anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo. Il diritto d’ascolto del minore (pp. 91-112). ROMA : Teseo Editore.

L’Italia e la protezione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: profili normativi, politiche e programmi, cooperazione internazionale

CARLETTI, CRISTIANA
2009

Abstract

L’A. presenta, nel suo contributo, una ricostruzione critica della posizione assunta dall’Italia nella materia della protezione e della promozione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dal 1990 sino ai nostri giorni. A seguito dell’immediato recepimento dell’impegno internazionale assunto mediante la ratifica della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo, il nostro Paese ha progressivamente definito ed emendato, negli ultimi 20 anni, le principali misure di carattere legislativo vigenti in materia, ed ha delineato gli obiettivi prioritari delle politiche interne aventi impatto sul mondo dell’infanzia e dell’adolescenza in senso rafforzativo della garanzia e del pieno esercizio dei diritti e delle libertà di cui i minori sono titolari, predisponendo le soluzioni ritenute le più adeguate per la configurazione di una soddisfacente programmazione degli interventi in materia da parte delle autorità centrali e locali. Queste tre tipologie di misure, correlate altresì alla costruzione di un complesso ed articolato apparato organico, sono centrali nella disamina offerta in questo contributo.
978-88-95291-08-6
The Author introduces a critical analysis concerning Italy position in matter of protection and promotion of children rights from 1990 till the present time. Following the ratification of the UN Convention on the rights of the child, our Country has progressively adopted and amended relevant legislative measures in this field, had scheduled the most relevant political domestic priorities aimed at reinforcing the full safeguard and exercise of children rights and freedoms, has programmed the suitable administrative measures to be implemented by central and local authorities to this scope. All these three actions, together with a complex institutional building activity during the years, have been under critical examination in this contribution.
CARLETTI C (2009). L’Italia e la protezione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: profili normativi, politiche e programmi, cooperazione internazionale. In Z.C. CITARELLA LUIGI (a cura di), 20° anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo. Il diritto d’ascolto del minore (pp. 91-112). ROMA : Teseo Editore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/153360
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact