La "costellazione" del capitalismo tra Walter Benjamin e Max Weber