In recent times the theme of mobility in urban matters has been one of the central topics in the debate on cities intervention politics. Rome has long experienced a urbanization process which has rapidly changed its inhabitants ‘s attitudes and the life-style. The impression is that some parts of the population have experienced these changes at a more extended level. The present works aims at verifying the existence of gender differences in recurrent daily travelling using a contained territorial scale. The dilation between life place and work place results in a very reduced number of people working and living in the same area. Gender differences seem to be consistent and remain even when we use further dependent variables.

In tempi recenti il tema della mobilità in ambito urbano ha costituito uno degli argomenti centrali nel dibattito sulle politiche di intervento per le città. Roma è stata investita da tempo da un processo di urbanizzazione che ha rapidamente cambiato abitudini, stili di vita dei suoi abitanti. Si ha l'impressione che alcune componenti della popolazione abbiano vissuto più di altre questi mutamenti. in questo contributo ci si propone di verificare l'esistenza di differenze di genere negli spostamenti giornaliere ricorrenti utilizzando una scala territoriale contenuta. la dilatazione tra luogo di vita e luogo di lavoro fa sì che il numero di persone che vivono e lavorano nella stessa zona sia molto ridotto. Le differenze di genere sono apparse consistenti e permangono anche con l'uso di ulteriori variabili dipendenti.

CASACCHIA O, NATALE L, & REYNAUD C (2002). I Percorsi casa-lavoro dei romani: differenze di genere e di status. In in I territori di Roma. Storie, popolazioni, geografie (pp. 513-529).

I Percorsi casa-lavoro dei romani: differenze di genere e di status

REYNAUD, Cecilia
2002

Abstract

In tempi recenti il tema della mobilità in ambito urbano ha costituito uno degli argomenti centrali nel dibattito sulle politiche di intervento per le città. Roma è stata investita da tempo da un processo di urbanizzazione che ha rapidamente cambiato abitudini, stili di vita dei suoi abitanti. Si ha l'impressione che alcune componenti della popolazione abbiano vissuto più di altre questi mutamenti. in questo contributo ci si propone di verificare l'esistenza di differenze di genere negli spostamenti giornaliere ricorrenti utilizzando una scala territoriale contenuta. la dilatazione tra luogo di vita e luogo di lavoro fa sì che il numero di persone che vivono e lavorano nella stessa zona sia molto ridotto. Le differenze di genere sono apparse consistenti e permangono anche con l'uso di ulteriori variabili dipendenti.
88-8368-006-5
In recent times the theme of mobility in urban matters has been one of the central topics in the debate on cities intervention politics. Rome has long experienced a urbanization process which has rapidly changed its inhabitants ‘s attitudes and the life-style. The impression is that some parts of the population have experienced these changes at a more extended level. The present works aims at verifying the existence of gender differences in recurrent daily travelling using a contained territorial scale. The dilation between life place and work place results in a very reduced number of people working and living in the same area. Gender differences seem to be consistent and remain even when we use further dependent variables.
CASACCHIA O, NATALE L, & REYNAUD C (2002). I Percorsi casa-lavoro dei romani: differenze di genere e di status. In in I territori di Roma. Storie, popolazioni, geografie (pp. 513-529).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/158654
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact