La figura cinematografica e l'emozione