Espansione o riduzione dello Stato? I poteri pubblici di fronte alla crisi