Gli enti pubblici: disegni di riforma e nuove epifanie