Autodialogo su Stalker e i “nomadi”