A partire da uno degli assi portanti della riflessione di Jean Luc Nancy - quello relativo all'infinitezza aperta dall'elaborazione culturale - il saggio discute la fecondità di una filosofia del desiderio, una filosofia "minore" intesa come pratica di una paradossale "leggerezza" del pensare dove il pensiero non funziona più come possibilità astratta legandosi alla forma di un senso comune, di una natura retta, di una buona volontà fondando l'immagine "dogmatica, ortodossa, morale" del pensiero unico, ma è cifra di un'effrazione, di un patimento del sentire che sconvolge la sensibilità che ci costringe oltre la quiete del riconoscimento all'incontro imprevisto con i segni sensibili del mondo. Un pensiero capase di sentire e non rappresentare le forze non-visibili della vita

DI MARCO C (2010). Immagine-desiderio, pensare-creare: concetti, percetti, affetti. In Pensare il presente (pp. 127-138). CAGLIARI : CUEC Editrice.

Immagine-desiderio, pensare-creare: concetti, percetti, affetti

2010

Abstract

A partire da uno degli assi portanti della riflessione di Jean Luc Nancy - quello relativo all'infinitezza aperta dall'elaborazione culturale - il saggio discute la fecondità di una filosofia del desiderio, una filosofia "minore" intesa come pratica di una paradossale "leggerezza" del pensare dove il pensiero non funziona più come possibilità astratta legandosi alla forma di un senso comune, di una natura retta, di una buona volontà fondando l'immagine "dogmatica, ortodossa, morale" del pensiero unico, ma è cifra di un'effrazione, di un patimento del sentire che sconvolge la sensibilità che ci costringe oltre la quiete del riconoscimento all'incontro imprevisto con i segni sensibili del mondo. Un pensiero capase di sentire e non rappresentare le forze non-visibili della vita
978-88-8467-576-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/166864
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact