Pietro e Paolo: l’invenzione delle immagini, la rievocazione delle storie, la genesi delle teofanie