Ricostruire l’enunciato: il “non-espresso” come chiave di lettura della linguistica araba.