This work is part of a research program, titled The Intermediate Scale in the Design of the Italian Landscape, being carried out by a team at the Roma Tre University, Dipartimento di Progettazione e Studio dell’Architettura (DIPSA). The theme of this specific intervention is related to the necessity of re-examining the concept of public space, beginning with the development of new forms of urbanism that cannot be linked to classical configurations of the city. The study investigates new disciplinary interactions between architecture, city, territory and landscape.

Questo lavoro è parte di una ricerca dal titolo "La Scala Intermedia nel Progetto di Paesaggio Italiano", portata avanti da una equipe della Università Roma Tre, Dipartimento di Progettazione e Studio dell’Architettura (DIPSA), coordinata da Francesco Riccardo Ghio.Il tema di questo specifico intervento riguarda la necessità della rivisitazione del concetto di spazio pubblico a partire dallo sviluppo di nuove forme di urbanità non riconducibili a configurazioni classiche della città e si definisce intorno all’osservazione di alcuni casi di studio romani. Il tema dello spazio pubblico è uno dei nodi fondamentali per guardare ai fenomeni di trasformazione che stanno interessando le città. Molti neologismi, nuovi concetti o visioni cercano di catturare fenomeni non più riconducibili a uno sguardo consolidato. Esistono molti spazi pubblici diversi e non è utilizzando immagini e parole ormai appartenenti a una condizione storicizzata che possiamo osservare quanto succede oggi. Un dato iniziale riguarda l’impossibilità di una definizione di “spazio pubblico” applicabile in maniera indistinta a diverse realtà geografiche, sociali e politiche. Esistono piuttosto esperienze trasversali e condivise in realtà diverse e in contesti, a volte solo apparentemente, lontani.

MONTUORI L (2012). C'è sempre una luce accesa nella campagna di Roma: lo spazio pubblico nella condizione urbana. In GHIO F, METTA A, & MONTUORI L (a cura di), OPEN Papers, scritti sul paesaggio (pp. 186-195). Pisa : Edizioni ETS.

C'è sempre una luce accesa nella campagna di Roma: lo spazio pubblico nella condizione urbana

MONTUORI, LUCA
2012

Abstract

Questo lavoro è parte di una ricerca dal titolo "La Scala Intermedia nel Progetto di Paesaggio Italiano", portata avanti da una equipe della Università Roma Tre, Dipartimento di Progettazione e Studio dell’Architettura (DIPSA), coordinata da Francesco Riccardo Ghio.Il tema di questo specifico intervento riguarda la necessità della rivisitazione del concetto di spazio pubblico a partire dallo sviluppo di nuove forme di urbanità non riconducibili a configurazioni classiche della città e si definisce intorno all’osservazione di alcuni casi di studio romani. Il tema dello spazio pubblico è uno dei nodi fondamentali per guardare ai fenomeni di trasformazione che stanno interessando le città. Molti neologismi, nuovi concetti o visioni cercano di catturare fenomeni non più riconducibili a uno sguardo consolidato. Esistono molti spazi pubblici diversi e non è utilizzando immagini e parole ormai appartenenti a una condizione storicizzata che possiamo osservare quanto succede oggi. Un dato iniziale riguarda l’impossibilità di una definizione di “spazio pubblico” applicabile in maniera indistinta a diverse realtà geografiche, sociali e politiche. Esistono piuttosto esperienze trasversali e condivise in realtà diverse e in contesti, a volte solo apparentemente, lontani.
978-884673469-3
This work is part of a research program, titled The Intermediate Scale in the Design of the Italian Landscape, being carried out by a team at the Roma Tre University, Dipartimento di Progettazione e Studio dell’Architettura (DIPSA). The theme of this specific intervention is related to the necessity of re-examining the concept of public space, beginning with the development of new forms of urbanism that cannot be linked to classical configurations of the city. The study investigates new disciplinary interactions between architecture, city, territory and landscape.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/167915
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact