Note sulla relazione intermediale tra letteratura e cinema