I rapporti di utenza tra teoria del servizio pubblico e ‘pratica’ della regolazione