Rappresentazione digitale e processi culturali: il caso dei copioni teatrali