Inferno XVI. Dante vince la guerra della pietà