La rivoluzione elettronica e l'ambiente sociale e culturale caratterizzati dalla velocità del cambiamento hanno modificato i modi canonici della loro crescita e del loro sviluppo. I saperi, i riti, le valutazioni, le atmosfere, lo stesso ruolo dei docenti non sono in grado di accogliere il bambino do oggi, di capirne la specificità e di interpretarne i bisogni umani, simbolici e relazionali.In questo contesto, i punti cruciali da prendere in considerazione sono i seguenti:il rattrappimento del tempo e la contrazione dello spazio determinati dalla presenza delle reti telematiche; la globalizzazione della vita quotidiana provocata dalla velocità di distribuzione/recezione dei dati e delle informazioni.Una nuova teoria dell'educabilità costituisce una vera e propria sfida per tutte le intelligenze degli esperti di formazione. -

Impara, P. (2004). Itinerari dimensionali per una centralità educativa. In I rischi dell'educazioneNuove prospettive pedagogiche (pp. 224). ROMA : Armando Editore.

Itinerari dimensionali per una centralità educativa

IMPARA, Paolo
2004-01-01

Abstract

La rivoluzione elettronica e l'ambiente sociale e culturale caratterizzati dalla velocità del cambiamento hanno modificato i modi canonici della loro crescita e del loro sviluppo. I saperi, i riti, le valutazioni, le atmosfere, lo stesso ruolo dei docenti non sono in grado di accogliere il bambino do oggi, di capirne la specificità e di interpretarne i bisogni umani, simbolici e relazionali.In questo contesto, i punti cruciali da prendere in considerazione sono i seguenti:il rattrappimento del tempo e la contrazione dello spazio determinati dalla presenza delle reti telematiche; la globalizzazione della vita quotidiana provocata dalla velocità di distribuzione/recezione dei dati e delle informazioni.Una nuova teoria dell'educabilità costituisce una vera e propria sfida per tutte le intelligenze degli esperti di formazione. -
88-8358-647-6
Impara, P. (2004). Itinerari dimensionali per una centralità educativa. In I rischi dell'educazioneNuove prospettive pedagogiche (pp. 224). ROMA : Armando Editore.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/169322
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact