L'umorismo critico di metà Ottocento: moltiplicazione di prospettive dell'età moderna.