The elaboration of counter-terrorism measures is under attention in this contribution, starting from the process aimed at legally defining the phenomenon promoted by both all the Countries of the international community and the United Nations, in particular by the UN Security Council whose action is critically examined in its tentative balancing the counter-terrorism reaction, preventive action and protection of human rights of suspected terrorists. To this scope official positions assumed by political and technical bodies are also analyzed, in the perspective of reforming and strengthening the UN system and related systemic relationships since 1945 till now.

Nel contributo il tema della predisposizione di misure di contrasto al fenomeno in parola è affrontato, muovendo innanzitutto dalla ricostruzione del lungo percorso finalizzato ad una sua definizione giuridica tout court, rintracciabile nel parallelo esercizio condotto dagli Stati membri della Comunità internazionale e dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, in primis del Consiglio di sicurezza, la cui azione è oggetto di analisi critica in funzione del tentativo di un equo bilanciamento tra reazione commisurata alla tipologia di atto di matrice terroristica posto in essere, intervento preventivo e relativa protezione dei diritti delle persone in qualità di presunti terroristi. A questo scopo sono esaminate le posizioni assunte da organi sia politici che tecnici che vi operano, finalizzate di esprimere le proprie osservazioni ai fini di un razionale e proficuo rafforzamento dei classici rapporti inter-organici sui quali lo stesso sistema si fonda dal 1945 ad oggi.

CARLETTI C (2012). Liste nere dal volto umano nella dimensione esecutiva del Consiglio di sicurezza. In Contrasto multilivello al terrorismo internazionale e rispetto dei diritti umani (pp. 11-72). TORINO : Giappichelli.

Liste nere dal volto umano nella dimensione esecutiva del Consiglio di sicurezza

CARLETTI, CRISTIANA
2012

Abstract

Nel contributo il tema della predisposizione di misure di contrasto al fenomeno in parola è affrontato, muovendo innanzitutto dalla ricostruzione del lungo percorso finalizzato ad una sua definizione giuridica tout court, rintracciabile nel parallelo esercizio condotto dagli Stati membri della Comunità internazionale e dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, in primis del Consiglio di sicurezza, la cui azione è oggetto di analisi critica in funzione del tentativo di un equo bilanciamento tra reazione commisurata alla tipologia di atto di matrice terroristica posto in essere, intervento preventivo e relativa protezione dei diritti delle persone in qualità di presunti terroristi. A questo scopo sono esaminate le posizioni assunte da organi sia politici che tecnici che vi operano, finalizzate di esprimere le proprie osservazioni ai fini di un razionale e proficuo rafforzamento dei classici rapporti inter-organici sui quali lo stesso sistema si fonda dal 1945 ad oggi.
9788834836347
The elaboration of counter-terrorism measures is under attention in this contribution, starting from the process aimed at legally defining the phenomenon promoted by both all the Countries of the international community and the United Nations, in particular by the UN Security Council whose action is critically examined in its tentative balancing the counter-terrorism reaction, preventive action and protection of human rights of suspected terrorists. To this scope official positions assumed by political and technical bodies are also analyzed, in the perspective of reforming and strengthening the UN system and related systemic relationships since 1945 till now.
CARLETTI C (2012). Liste nere dal volto umano nella dimensione esecutiva del Consiglio di sicurezza. In Contrasto multilivello al terrorismo internazionale e rispetto dei diritti umani (pp. 11-72). TORINO : Giappichelli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/170071
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact