Il fenomeno del writing tra racconto di sé e bisogno di aggregazione