L’edizione digitale e i manoscritti d’autore. Un caso di studio