Per un’igiene dell’italiano contemporaneo: quello che un linguista direbbe sull’abuso linguistico se ne avesse il coraggio Marco Svolacchia Università degli Studi Roma Tre Abstract. L’anglofilia linguistica nell’Italia contemporanea ha caratteri ingenui, che denunciano un basso livello di educazione linguistica. Si suggerisce che il linguista debba farsi carico di questa carenza, sfatando i miti alla base dell’anglofilia, migliorando la conoscenza delle differenze reali tra le lingue, favorendo una migliore conoscenza della lingua inglese – più affettata che reale, in particolare della fonologia – e fornendo linee guida per l’adozione non ingenua di elementi da altre lingue. No man can be a pure specialist without being in the strict sense an idiot.1 (G.B. Shaw Maxims for Revolutionists)

Svolacchia, M. (2015). Per un’igiene dell’italiano contemporaneo: quello che un linguista direbbe sull'abuso linguistico se ne avesse il coraggio. In Sara Gesuato e Maria Grazia Busà (a cura di), Lingue e Contesti. Studi in onore di Alberto M. Mioni (pp. 429-444). Padova : CLEUP.

Per un’igiene dell’italiano contemporaneo: quello che un linguista direbbe sull'abuso linguistico se ne avesse il coraggio

SVOLACCHIA, Marco
2015

Abstract

Per un’igiene dell’italiano contemporaneo: quello che un linguista direbbe sull’abuso linguistico se ne avesse il coraggio Marco Svolacchia Università degli Studi Roma Tre Abstract. L’anglofilia linguistica nell’Italia contemporanea ha caratteri ingenui, che denunciano un basso livello di educazione linguistica. Si suggerisce che il linguista debba farsi carico di questa carenza, sfatando i miti alla base dell’anglofilia, migliorando la conoscenza delle differenze reali tra le lingue, favorendo una migliore conoscenza della lingua inglese – più affettata che reale, in particolare della fonologia – e fornendo linee guida per l’adozione non ingenua di elementi da altre lingue. No man can be a pure specialist without being in the strict sense an idiot.1 (G.B. Shaw Maxims for Revolutionists)
9788867870806
Svolacchia, M. (2015). Per un’igiene dell’italiano contemporaneo: quello che un linguista direbbe sull'abuso linguistico se ne avesse il coraggio. In Sara Gesuato e Maria Grazia Busà (a cura di), Lingue e Contesti. Studi in onore di Alberto M. Mioni (pp. 429-444). Padova : CLEUP.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/172980
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact