All'interno della fenomenologia della vita emozionale si colloca l'analisi scheleriana del pudore. Questo sentimento evidenzia la doppia appartenenza dell'essere umano: da un lato è biologicamente parte del mondo animale, dall'altro si avvicina alla divinità. Ma nè l'animale nè Dio possono provare pudore, solo l'uomo è in grado di manifestarlo in quanto costituisce il ponte tra la dimensione corporea e quella spirituale.

Pansera m (2012). Uber Scham und Schamgefuhl. Milano-Udine : Mimesis edizioni.

Uber Scham und Schamgefuhl

PANSERA, Maria Teresa
2012

Abstract

All'interno della fenomenologia della vita emozionale si colloca l'analisi scheleriana del pudore. Questo sentimento evidenzia la doppia appartenenza dell'essere umano: da un lato è biologicamente parte del mondo animale, dall'altro si avvicina alla divinità. Ma nè l'animale nè Dio possono provare pudore, solo l'uomo è in grado di manifestarlo in quanto costituisce il ponte tra la dimensione corporea e quella spirituale.
978-88-5751-669-1
Pansera m (2012). Uber Scham und Schamgefuhl. Milano-Udine : Mimesis edizioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/174221
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact