L’antologia si ripromette di far emergere un Pirandello quasi completamente ignoto: lo scrittore di racconti fantastici. La lunga introduzione ("Pirandello, o la tentazione del fantastico") intende infatti rivelare per la prima volta il versante notturno, gotico e lunare delle Novelle per un anno, evidenziando come – da un Mediterraneo per definizione distante tanto dalle brume del Nord quanto dalle fate morgane dell’Oriente – Pirandello abbia saputo dare vita a un fantastico originalissimo, non più succube dei grandi modelli del romanticismo europeo. Un fantastico all’insegna dello spaesamento geografico, della lotta alle maschere sociali e della riflessione sui processi della creazione letteraria.

PEDULLA' G (2010). Luigi Pirandello: Racconti fantastici. TORINO : Einaudi.

Luigi Pirandello: Racconti fantastici

PEDULLA', Gabriele
2010

Abstract

L’antologia si ripromette di far emergere un Pirandello quasi completamente ignoto: lo scrittore di racconti fantastici. La lunga introduzione ("Pirandello, o la tentazione del fantastico") intende infatti rivelare per la prima volta il versante notturno, gotico e lunare delle Novelle per un anno, evidenziando come – da un Mediterraneo per definizione distante tanto dalle brume del Nord quanto dalle fate morgane dell’Oriente – Pirandello abbia saputo dare vita a un fantastico originalissimo, non più succube dei grandi modelli del romanticismo europeo. Un fantastico all’insegna dello spaesamento geografico, della lotta alle maschere sociali e della riflessione sui processi della creazione letteraria.
8806201514
PEDULLA' G (2010). Luigi Pirandello: Racconti fantastici. TORINO : Einaudi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/174294
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact