La “casa della scuola” tra eclettismo e razionalismo: l’edilizia scolastica nella Roma degli anni Venti