Astrazione e dialettica dal romanticismo al capitalismo