Descartes, mai riconducibile ad una figura certa nella sua unità, ma ricco di ambigui e vitali aspetti marginali di pluralità, è qui il saggio che si è rifugiato nel "deserto", lonatno da relazioni pubbliche inquietant, e d è provocato da una giovane, Elisabetta del Palatinato, e dai suoi problemi di sofferenza.

Cipolletta, P. (2011). Emozioni e pratiche filosofiche. Elisabetta del Palatinato "consulta" Cartesio. MILANO : Mimesis Edizioni.

Emozioni e pratiche filosofiche. Elisabetta del Palatinato "consulta" Cartesio

CIPOLLETTA, Patrizia
2011-01-01

Abstract

Descartes, mai riconducibile ad una figura certa nella sua unità, ma ricco di ambigui e vitali aspetti marginali di pluralità, è qui il saggio che si è rifugiato nel "deserto", lonatno da relazioni pubbliche inquietant, e d è provocato da una giovane, Elisabetta del Palatinato, e dai suoi problemi di sofferenza.
978-88-5750-531-2
Cipolletta, P. (2011). Emozioni e pratiche filosofiche. Elisabetta del Palatinato "consulta" Cartesio. MILANO : Mimesis Edizioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/179467
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact