Il volume è uscito in occasione della mostra omonima che si è svolta al MAXXI di Roma, in collaborazione con la Fondation Le Corbusier di Parigi, dal 18 ottobre 2012 al 17 febbraio 2013. Il libro indaga i significati e i ruoli dell’Italia - dei monumenti artistici e architettonici del passato, dei movimenti culturali contemporanei, dei protagonisti del rinnovamento architettonico e urbanistico, dei committenti potenziali e reali, pubblici e privati - nella formazione artistica e progettuale di Le Corbusier. Esso raccoglie trenta saggi dei maggiori esperti dell'opera lecorbusiana, con un ampio apparato iconografico e un' appendice bibliografica. Oltre alla curatela scientifica dell'opera, Marida Talamona ha pubblicato nel volume quattro saggi e diverse schede riguardanti la ricostruzione dei viaggi di Le Corbusier in Italia.

Talamona, M.I. (a cura di). (2012). L'Italia di Le Corbusier. Milano : Mondadori Electa.

L'Italia di Le Corbusier

TALAMONA, MARIA IDA
2012-01-01

Abstract

Il volume è uscito in occasione della mostra omonima che si è svolta al MAXXI di Roma, in collaborazione con la Fondation Le Corbusier di Parigi, dal 18 ottobre 2012 al 17 febbraio 2013. Il libro indaga i significati e i ruoli dell’Italia - dei monumenti artistici e architettonici del passato, dei movimenti culturali contemporanei, dei protagonisti del rinnovamento architettonico e urbanistico, dei committenti potenziali e reali, pubblici e privati - nella formazione artistica e progettuale di Le Corbusier. Esso raccoglie trenta saggi dei maggiori esperti dell'opera lecorbusiana, con un ampio apparato iconografico e un' appendice bibliografica. Oltre alla curatela scientifica dell'opera, Marida Talamona ha pubblicato nel volume quattro saggi e diverse schede riguardanti la ricostruzione dei viaggi di Le Corbusier in Italia.
9788837091590
Talamona, M.I. (a cura di). (2012). L'Italia di Le Corbusier. Milano : Mondadori Electa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/192539
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact