Marguerite Caetani e la rivista Botteghe Oscure. La corrispondenza con gli autori francesi