Riflessioni sul 'mito' della tipicità e del numero chiuso dei diritti reali