Il tema delle competenze nella scuola, soprattutto come riferimento chiave attraverso cui ripensare il modo di insegnare, è ancora un tema caldo nel dibattito scientifico sul mutamento culturale dei modelli educativi ed è spesso il terreno su cui si scontrano posizioni diverse di politica scolastica. In realtà, anche se i dati evidenziano una notevole attività svolta dalle scuole nella produzione di modelli specifici, questa delicata fase di prima attuazione della certificazione delle competenze andrebbe maggiormente accompagnata, anche a causa della discrasia sul piano docimologico, presente anche nella normativa, fra valutazione degli apprendimenti collegati al curricolo e certificazione delle competenze. In particolare, il problema della certificazione delle competenze, va affrontato tentando di coglierne e potenziarne il portato innovatore e di arricchimento dei processi e dei risultati della formazione, sulla base di quello che sempre più si richiede al sistema formativo nell’attuale contesto storico: la promozione e lo sviluppo delle condizioni che permettano il raggiungimento, da parte di tutti, di traguardi formativi e di atteggiamento critico; la pratica di un auto-orientamento e di un ri-orientamento consapevole; l’assunzione di decisioni pertinenti con il proprio progetto di vita e perciò il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze comunque acquisite in accordo con le attitudini e le scelte individuali e in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale (lifelong learning).

Ciraci A. M. (2015). Didattica, valutazione e certificazione delle competenze nel sistema formativo: elementi chiave per l’inclusione e l’equità sociale.. In Chiappetta Cajola L. (a cura di), Didattica inclusiva Valutazione e Orientamento. ICF-CY, portfolio e certificazione delle competenze degli allievi con disabilità. Dati di ricerca (pp. 135-164). Roma : Anicia.

Didattica, valutazione e certificazione delle competenze nel sistema formativo: elementi chiave per l’inclusione e l’equità sociale.

CIRACI, ANNA MARIA
2015

Abstract

Il tema delle competenze nella scuola, soprattutto come riferimento chiave attraverso cui ripensare il modo di insegnare, è ancora un tema caldo nel dibattito scientifico sul mutamento culturale dei modelli educativi ed è spesso il terreno su cui si scontrano posizioni diverse di politica scolastica. In realtà, anche se i dati evidenziano una notevole attività svolta dalle scuole nella produzione di modelli specifici, questa delicata fase di prima attuazione della certificazione delle competenze andrebbe maggiormente accompagnata, anche a causa della discrasia sul piano docimologico, presente anche nella normativa, fra valutazione degli apprendimenti collegati al curricolo e certificazione delle competenze. In particolare, il problema della certificazione delle competenze, va affrontato tentando di coglierne e potenziarne il portato innovatore e di arricchimento dei processi e dei risultati della formazione, sulla base di quello che sempre più si richiede al sistema formativo nell’attuale contesto storico: la promozione e lo sviluppo delle condizioni che permettano il raggiungimento, da parte di tutti, di traguardi formativi e di atteggiamento critico; la pratica di un auto-orientamento e di un ri-orientamento consapevole; l’assunzione di decisioni pertinenti con il proprio progetto di vita e perciò il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze comunque acquisite in accordo con le attitudini e le scelte individuali e in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale (lifelong learning).
978-88-6709-194-2
Ciraci A. M. (2015). Didattica, valutazione e certificazione delle competenze nel sistema formativo: elementi chiave per l’inclusione e l’equità sociale.. In Chiappetta Cajola L. (a cura di), Didattica inclusiva Valutazione e Orientamento. ICF-CY, portfolio e certificazione delle competenze degli allievi con disabilità. Dati di ricerca (pp. 135-164). Roma : Anicia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/286330
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact