Sorella Maria e l'autorità ecclesiastica