L’interpretazione giuridica ha due dimensioni: quella necessaria della giustezza, e quella eventuale dell’opportunità. Una disciplina legale dell’interpretazione ha allora solo due possibilità. Ricalcare le regole che appartengono per natura al procedimento ermeneutico. Compiere scelte negli spazi in cui quelle non vincolano, per il minus di rigore che i linguaggi naturali hanno rispetto ai simbolici. La teoria dell’interpretazione giuridica ha conseguentemente due compiti. Ricostruire il procedimento semantico di attribuzione di sensi e di comparazione razionale dei plurimi sensi attribuibili. Fare ricognizione delle scelte legali in materia di attribuzione di un senso opportuno a testi ambigui. Fermo questo, è realismo sapere che, benché affine, interpretare non è calcolare. Il libro si sforza di ridurre per quanto possibile gli spazi in cui l’ermeneutica non riesce ad essere secondo ragione. Ciò traccia la strada di queste pagine.

Gentili, A. (2015). Senso e consenso. Storia teoria e tecnica dell'interpretazione dei contratti - Vol. I Storia e teoria. Torino : Giappichelli.

Senso e consenso. Storia teoria e tecnica dell'interpretazione dei contratti - Vol. I Storia e teoria

GENTILI, AURELIO
2015

Abstract

L’interpretazione giuridica ha due dimensioni: quella necessaria della giustezza, e quella eventuale dell’opportunità. Una disciplina legale dell’interpretazione ha allora solo due possibilità. Ricalcare le regole che appartengono per natura al procedimento ermeneutico. Compiere scelte negli spazi in cui quelle non vincolano, per il minus di rigore che i linguaggi naturali hanno rispetto ai simbolici. La teoria dell’interpretazione giuridica ha conseguentemente due compiti. Ricostruire il procedimento semantico di attribuzione di sensi e di comparazione razionale dei plurimi sensi attribuibili. Fare ricognizione delle scelte legali in materia di attribuzione di un senso opportuno a testi ambigui. Fermo questo, è realismo sapere che, benché affine, interpretare non è calcolare. Il libro si sforza di ridurre per quanto possibile gli spazi in cui l’ermeneutica non riesce ad essere secondo ragione. Ciò traccia la strada di queste pagine.
9788834859636
Gentili, A. (2015). Senso e consenso. Storia teoria e tecnica dell'interpretazione dei contratti - Vol. I Storia e teoria. Torino : Giappichelli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/292148
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact