Una storia esemplare: i "Fatti e detti memorabili" di Valerio Massimo