Il contributo si propone di descrivere, alla luce dell'esame della tradizione, gli adattamenti e i mutamenti determinati a livello testuale e linguistico dal viaggio dei testi attraverso lo spazio e dal passaggio dal medium chirografico alla stampa. A tal fine è stato analizzato un corpus di tre cantari agiografici tre-quattrocenteschi dedicati rispettivamente a s. Margherita d'Antiochia, a s. Elena e a s. Sebastiano, componimenti tràditi da vari testimoni copiati in diverse aree dell'Italia quattrocentesca e oggetto anche di una diffusione a stampa, che di fatto ne ha assicurato la propagazione ancora nei secoli seguenti. Si intende così evidenziare il prezioso apporto che testi di questo tipo possono fornire alla storia della lingua italiana, specialmente nello studio del progressivo costituirsi di varietà sempre meno caratterizzate localmente e capaci di indirizzarsi a un ampio pubblico, non necessariamente alfabetizzato.

DE ROBERTO, E. (2016). I cantari agiografici brevi. Tradizioni testuali e dinamiche linguistiche nella trasmissione manoscritta e a stampa. In E. De Roberto, R. Wilhelm (a cura di), L’agiografia volgare. Tradizioni di testi, motivi e linguaggi (pp. 263-350). Heidelberg : Winter.

I cantari agiografici brevi. Tradizioni testuali e dinamiche linguistiche nella trasmissione manoscritta e a stampa

DE ROBERTO, ELISA
2016

Abstract

Il contributo si propone di descrivere, alla luce dell'esame della tradizione, gli adattamenti e i mutamenti determinati a livello testuale e linguistico dal viaggio dei testi attraverso lo spazio e dal passaggio dal medium chirografico alla stampa. A tal fine è stato analizzato un corpus di tre cantari agiografici tre-quattrocenteschi dedicati rispettivamente a s. Margherita d'Antiochia, a s. Elena e a s. Sebastiano, componimenti tràditi da vari testimoni copiati in diverse aree dell'Italia quattrocentesca e oggetto anche di una diffusione a stampa, che di fatto ne ha assicurato la propagazione ancora nei secoli seguenti. Si intende così evidenziare il prezioso apporto che testi di questo tipo possono fornire alla storia della lingua italiana, specialmente nello studio del progressivo costituirsi di varietà sempre meno caratterizzate localmente e capaci di indirizzarsi a un ampio pubblico, non necessariamente alfabetizzato.
978-3-8253-6497-7
DE ROBERTO, E. (2016). I cantari agiografici brevi. Tradizioni testuali e dinamiche linguistiche nella trasmissione manoscritta e a stampa. In E. De Roberto, R. Wilhelm (a cura di), L’agiografia volgare. Tradizioni di testi, motivi e linguaggi (pp. 263-350). Heidelberg : Winter.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/300666
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact