Un libro di azione? Il gusto dei primitivi e i suoi lettori