Enzo Joseph Bonaventura è stata una delle figure più importanti del pensiero psicologico e psicoanalitico italiano fra le due guerre. Espulso dall'università di Firenze in seguito alle leggi razziste del 1938, Bonaventura si trasferisce a Gerusalemme dove contribuisce a gettare le basi del Dipartimento di psicologia della Hebrew University. La rivisitazione di questa importante intende contribuire a colmare una lacuna nella storia e nella memoria del pensiero psicologico italiano.

Meghnagi, D. (2017). David Meghnagi, Prefazione a Enzo Bonaventura, La psicoanalisi, Venezia. Marsilio: 2016, pp.VII-XXXXI. Venezia : Marsilio.

David Meghnagi, Prefazione a Enzo Bonaventura, La psicoanalisi, Venezia. Marsilio: 2016, pp.VII-XXXXI

MEGHNAGI, David
2017-01-01

Abstract

Enzo Joseph Bonaventura è stata una delle figure più importanti del pensiero psicologico e psicoanalitico italiano fra le due guerre. Espulso dall'università di Firenze in seguito alle leggi razziste del 1938, Bonaventura si trasferisce a Gerusalemme dove contribuisce a gettare le basi del Dipartimento di psicologia della Hebrew University. La rivisitazione di questa importante intende contribuire a colmare una lacuna nella storia e nella memoria del pensiero psicologico italiano.
978-88-317-2355-8
Meghnagi, D. (2017). David Meghnagi, Prefazione a Enzo Bonaventura, La psicoanalisi, Venezia. Marsilio: 2016, pp.VII-XXXXI. Venezia : Marsilio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/309077
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact