Amelia Rosselli. Corpo stretto in mille schegge