La luce che si spegne: una riflessione su L’occhio che uccide