Nell’ambito degli studi critici sui linguaggi narrativi attraverso i quali la letteratura per l’infanzia oggi si delinea, il volume approfondisce la produzione di poeti e illustratori che intenzionalmente rivolgono il loro ‘canto di aedi’ ai più piccoli. Se ne propone una scelta emblematica che non intende in alcuna misura escludere l’apporto significativo di altri autori che in anni più o meno recenti hanno avvalorato e impreziosito la letteratura per l’infanzia attestandone la dignità e l’identità complessa e multiforme. Si tratta dei poeti Formentini, Quarzo, Tognolini, Carminati e degli illustratori Innocenti, Rauch, Carrer, il cui lavoro, non solo in termini di poetica, ma anche di metodo e di concezione del proprio operare in relazione al lettore/bambino, consente un approfondimento critico-interpretativo su una varietà di temi e problemi comuni ad altri ‘aedi di oggi’. Sono autori che rappresentano due linguaggi artistici, quello poetico e quello dell’arte figurativa, attraverso i quali si esprime con sempre maggiore spessore qualitativo ed esattezza la letteratura per l’infanzia di oggi. La ricerca propone inoltre una riflessione pedagogica che suggerisce indirettamente percorsi di lettura nei quali emerge il carattere formativo di una letteratura per l’infanzia che interseca i mondi dell’arte, si potenzia e si apre ai processi estetici e creativi coinvolgendo il lettore in un’intensa avventura nell’immaginario.

Lepri, C. (2015). Aedi per l'infanzia. Poeti e illustratori di oggi. Pisa : Pacini.

Aedi per l'infanzia. Poeti e illustratori di oggi

Lepri, Chiara
2015

Abstract

Nell’ambito degli studi critici sui linguaggi narrativi attraverso i quali la letteratura per l’infanzia oggi si delinea, il volume approfondisce la produzione di poeti e illustratori che intenzionalmente rivolgono il loro ‘canto di aedi’ ai più piccoli. Se ne propone una scelta emblematica che non intende in alcuna misura escludere l’apporto significativo di altri autori che in anni più o meno recenti hanno avvalorato e impreziosito la letteratura per l’infanzia attestandone la dignità e l’identità complessa e multiforme. Si tratta dei poeti Formentini, Quarzo, Tognolini, Carminati e degli illustratori Innocenti, Rauch, Carrer, il cui lavoro, non solo in termini di poetica, ma anche di metodo e di concezione del proprio operare in relazione al lettore/bambino, consente un approfondimento critico-interpretativo su una varietà di temi e problemi comuni ad altri ‘aedi di oggi’. Sono autori che rappresentano due linguaggi artistici, quello poetico e quello dell’arte figurativa, attraverso i quali si esprime con sempre maggiore spessore qualitativo ed esattezza la letteratura per l’infanzia di oggi. La ricerca propone inoltre una riflessione pedagogica che suggerisce indirettamente percorsi di lettura nei quali emerge il carattere formativo di una letteratura per l’infanzia che interseca i mondi dell’arte, si potenzia e si apre ai processi estetici e creativi coinvolgendo il lettore in un’intensa avventura nell’immaginario.
9788863159455
Lepri, C. (2015). Aedi per l'infanzia. Poeti e illustratori di oggi. Pisa : Pacini.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/313324
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact