Il volume raccoglie la prima selezione criticamente ragionata degli scritti sulla fotografia di Marina Ballo Charmet, artista tra le più originali nella generazione emersa in Italia a partire dagli anni Ottanta del secolo scorso. Il saggio ripercorre i nodi salienti del suo percorso creativo, enucleando i tempi principali della sua opera e offrendo un primo bilancio critico della sua poetica.

Chiodi, S. (2017). Visione periferica, 161-167.

Visione periferica

Chiodi, Stefano
2017-01-01

Abstract

Il volume raccoglie la prima selezione criticamente ragionata degli scritti sulla fotografia di Marina Ballo Charmet, artista tra le più originali nella generazione emersa in Italia a partire dagli anni Ottanta del secolo scorso. Il saggio ripercorre i nodi salienti del suo percorso creativo, enucleando i tempi principali della sua opera e offrendo un primo bilancio critico della sua poetica.
978-88-229-0010-4
Chiodi, S. (2017). Visione periferica, 161-167.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/314004
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact