Libertà dell'artista, canone e rovesciamento della prospettiva secondo Pavel A. Florenskij