Il presente lavoro intende mostrare i risultati di una ricerca interdisciplinare, che mette in luce alcuni aspetti della cultura rinascimentale riguardo l’interconnessione di due espressioni artistiche: la poesia e la musica. In esso si studia l’affinità, per struttura e intenzione, tra la ‘glosa’ lirica e la parodia musicale. Tale tecnica viene impiegata da Pierluigi da Palestrina nella sua “lettura musicale” di una ‘glosa’ di Virginia Salvi, della quale il compositore evidenzia e sviluppa le implicazioni e potenzialità semantiche e concettuali del testo fonte.

Leonetti, F. (2008). Virginia Salvi e Pierluigi da Palestrina. Uno studio su glosa e parodia. Roma : Bagatto libri.

Virginia Salvi e Pierluigi da Palestrina. Uno studio su glosa e parodia

Leonetti, Francesca
2008-01-01

Abstract

Il presente lavoro intende mostrare i risultati di una ricerca interdisciplinare, che mette in luce alcuni aspetti della cultura rinascimentale riguardo l’interconnessione di due espressioni artistiche: la poesia e la musica. In esso si studia l’affinità, per struttura e intenzione, tra la ‘glosa’ lirica e la parodia musicale. Tale tecnica viene impiegata da Pierluigi da Palestrina nella sua “lettura musicale” di una ‘glosa’ di Virginia Salvi, della quale il compositore evidenzia e sviluppa le implicazioni e potenzialità semantiche e concettuali del testo fonte.
8878061727
Leonetti, F. (2008). Virginia Salvi e Pierluigi da Palestrina. Uno studio su glosa e parodia. Roma : Bagatto libri.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/314538
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact