Il contributo mira a valorizzare i percorsi scolastici nel tempo della pena, tentando di delineare il profilo del docente carcerario anche sulla scorta della letteratura scientifica internazionale. Si documenta soprattutto come la scuola possa costituire un'esperienza fondamentale, indispensabile e decisiva nella trasformazione di un dispositivo disciplinare totalizzante come il carcere.

Zizioli, E. (2016). L'ambito penitenziario: la scuola come dispositivo di innovazione. In I. Volpicelli, C. Cappa, & G. Sellari (a cura di), Quale formazione per gli insegnanti oggi? Prospettive italiane e internazionali (pp. 233-261). Roma : UniversItalia.

L'ambito penitenziario: la scuola come dispositivo di innovazione

ZIZIOLI, ELENA
2016

Abstract

Il contributo mira a valorizzare i percorsi scolastici nel tempo della pena, tentando di delineare il profilo del docente carcerario anche sulla scorta della letteratura scientifica internazionale. Si documenta soprattutto come la scuola possa costituire un'esperienza fondamentale, indispensabile e decisiva nella trasformazione di un dispositivo disciplinare totalizzante come il carcere.
978-88-6507-968-3
Zizioli, E. (2016). L'ambito penitenziario: la scuola come dispositivo di innovazione. In I. Volpicelli, C. Cappa, & G. Sellari (a cura di), Quale formazione per gli insegnanti oggi? Prospettive italiane e internazionali (pp. 233-261). Roma : UniversItalia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/314560
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact