Abitare la città ha un senso esteso, travalica gli spazi privati e si estende a quelli pubblici; non è confinato nella casa, ma comprende il mondo e lo fa a partire dal corpo che abita ed è abitato. È così che l’abitare si manifesta e fornisce un’anima ai luoghi, è così che diventa un atto sacro. ‘Stare in un luogo’ è abitare, è costruire con esso delle relazioni significative, è ‘soggiornare tra le cose’. Il manifestarsi dell’essere nel mondo in modo plurale vede nella città il contesto più radicale e pervasivo per guardare all’abitare, di cui la vita quotidiana con il suo ripetersi di riti, con la sua tracciabilità nello spazio e negli spazi della città ne è la manifestazione principale.

Caudo, G., Franciosini, L., Hetman, J., Longobardi, G. (2016). Abitare la città. In Paola Marrone (a cura di), Dialoghi sulla sostenibilità. Roma 2016 (pp. 47-50). Roma : Roma Tre-Press [10.13134/978-88-9752-471-7.].

Abitare la città

CAUDO, GIOVANNI;FRANCIOSINI, Luigi;HETMAN, JANET;LONGOBARDI, GIOVANNI
2016

Abstract

Abitare la città ha un senso esteso, travalica gli spazi privati e si estende a quelli pubblici; non è confinato nella casa, ma comprende il mondo e lo fa a partire dal corpo che abita ed è abitato. È così che l’abitare si manifesta e fornisce un’anima ai luoghi, è così che diventa un atto sacro. ‘Stare in un luogo’ è abitare, è costruire con esso delle relazioni significative, è ‘soggiornare tra le cose’. Il manifestarsi dell’essere nel mondo in modo plurale vede nella città il contesto più radicale e pervasivo per guardare all’abitare, di cui la vita quotidiana con il suo ripetersi di riti, con la sua tracciabilità nello spazio e negli spazi della città ne è la manifestazione principale.
978-88-9752-471-7
Caudo, G., Franciosini, L., Hetman, J., Longobardi, G. (2016). Abitare la città. In Paola Marrone (a cura di), Dialoghi sulla sostenibilità. Roma 2016 (pp. 47-50). Roma : Roma Tre-Press [10.13134/978-88-9752-471-7.].
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DIALOGHI_2016.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 320.78 kB
Formato Adobe PDF
320.78 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/314885
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact