Colmare l’incolmabile. Esempi di ossimoro e impossibilità nella lirica italiana delle origini